Feeds:
Posts
Comments

Honey Bee

Honey Bee (Blackbird Designs)

As soon as Blackbird Designs’ Honey Bee dropped into my mailbox, I had to start it. And here it is all finished, and it was all the more fun because it’s stitched on two different linens (the difference in colour is actually a little stronger in reality than in the picture). And the time came to also join together the first three parts of Garden Club. So now Part 4 is on the way, and I can’t wait to get started on that too: this project is fuuuuun!!

Appena ho ricevuto Honey Bee di Blackbird Designs, ho dovuto iniziarlo. Ed eccolo qua finito, e reso ancora più piacevole dal fatto che si debbano usare due lini diversi (la differenza tra i colori è un po’ smorzata nella foto). Ed era anche arrivato il momento di unire fra loro le prime tre parti di Garden Club. Mentre intanto non vedo l’ora che arrivi la quarta parte, per iniziare anche quella. Questo lavoro mi piace da morireeeeee!!

Garden Club (Blackbird Designs)

99

"99" (Ink Circles)

Yaaay, it’s finished: presenting 99 by Ink Circles. First finish of 2016, and boy am I glad it’s done (I looked it up: I started it in the summer of 2012!!!)

Finito, finalmente: ecco 99 di Ink Circles. Primo lavoro completato nel 2016, e caspita se sono felice di averlo finito (ho controllato: l’avevo cominciato nell’estate del 2012!!!)

Ornaments from Evergreen (Prairie Schooler)

Happy New Year, everyone! Here I am on New Year’s Day, to show the last finishes of 2015. First of all, I made some ornaments for my blogging friends, from one of The Prairie’s Schooler’s very last leaflets, Evergreen. Despite me being late as usual with my Christmas stitching, they all reached their destinations in time for the day.

Buon Anno a tutti! Eccomi qua a Capodanno, a mettere in mostra gli ultimi lavoretti del 2015. Innanzitutto ho fatto alcuni ornaments per le mie amiche blogghine, presi da Evergreen, uno degli ultimi schemi di The Prairie Schooler. Nonostante il solito ritardo con cui mi muovo per Natale, sono arrivati tutti a destinazione in tempo per le feste.

Apple Orchard (Blackbird Designs)

I really wanted to finish Ink Circles’ 99 (the bottles!) by year’s end, but that didn’t happen because I was silly enough to forget to take along one colour of floss when we left to spend the holidays with family, and the only store selling DMC in my current vicinity is sold out of that particular colour (grrrrr!!!) – of course I’m OC enough to not consider replacing it with anything similar, so 99 will become my first finish of 2016 as soon as I’m reunited with the rest of my stash. But I really wanted another finish in 2015, so in the last 3 days of the year I threw my stitching soul on the second part of Blackbird Designs’ Garden Club series, Apple Orchard (thankfully, I’d taken along everything I needed for that…) and got it started and finished – and I’m really pleased with it.

Ci tenevo a finire 99 di Ink Circles (le bottiglie!) nel 2015, ma non è stato possibile perché ho stupidamente lasciato a casa un colore quando siamo partiti per passare le feste da parenti, e l’unica merceria che conosco nelle mie attuali vicinanze aveva esaurito proprio quel colore (grrrrr!!!) –  e ovviamente sono abbastanza OC da non poter affrontare una sostituzione con colore simile. Quindi 99 diventerà il primo lavoro finito del 2016, appena tornerò dalle mie scorte. Però volevo assolutamente finire qualcos’altro nel 2015, quindi negli ultimi 3 giorni dell’anno ho cominciato e finito la seconda parte del Garden Club di Blackbird Designs, Apple Orchard (di cui, per fortuna, non avevo dimenticato nessun materiale…) – mi piace tantissimo.

And finally, here are my 2015 finishes: not as many as I would have liked and, except for The Flood, they were all started in 2015, which means that I’ve hardly made a dent in my long-standing WIP stack. So I’ll try to improve that in 2016. A happy stitchy year to all my stitching friends!

E per finire, ecco i lavori che ho finito nel 2015: non tanti quanti avrei voluto e, con l’eccezione di The Flood, sono stati tutti iniziati nel 2015, cioè non ho fatto quasi nulla per ridurre il numero dei lavori in corso da lunga data. Proverò a far meglio nel 2016. Buon anno crocettoso a tutte le mie amiche ricamine!

Sampler of Stitches

Sampler of Stitches (The Drawn Thread)

Yaaay, one of my big projects for this year is finished! Sampler of Stitches by The Drawn Thread – a wonderful series of charts. This was really, really great fun to stitch, and I’m going to miss working on it – but luckily I’ve still got plenty of DT charts in my stash. It’s so long I had to take several pics and overlay them, and it needs a better pressing and mounting on a holder, but you get the idea. Now I’m off to stitch more bottles…

Evviva, uno dei miei lavori grossi di quest’anno e finito! Sampler of Stitches di The Drawn Thread – una serie di schemi fantastici. È stato un lavoro incredibilmente divertente da realizzare, e mi mancherà – ma per fortuna ho ancora tanti schemi di DT che aspettano. È talmente lungo che ho dovuto fotografarlo a pezzi e poi fare un collage, e deve essere stirato meglio e montato su un appendino, ma il collage rende l’idea. E ora torno a crocettare bottiglie…

A pendant

Pendant by Madame Chantilly

There was a nice event this weekend in Reggio Emilia, about an hour’s drive from where I live: a group of Italy’s best designers were brought together by the Associazione Italiana del Punto Croce to teach parallel project classes. I went along with 3 stitching buddies, and took Madame Chantilly’s over-1 pendant class. Rossana is really nice, and a great teacher: I learned a new over-1 technique from her, and assembling the pendant under her guidance took no time at all, even for all-thumbs me. This is the result, which I’m really pleased with. And how nice it was to spend an afternoon with my buddies and with other stitchers. I definitely hope this will become a regular event.

Questo fine settimana si è svolto un bell’evento a Reggio Emilia: l’Associazione Italiana del Punto Croce ha radunato alcune delle migliori disegnatrici italiane per tenere dei corsi in parallelo. Ci sono andata con 3 amiche di crocette, e ho scelto di seguire il corso di Madame Chantilly, per realizzare un ciondolo ricamato su filo singolo. Rossana è carinissima e insegna molto bene: da lei ho imparato una nuova tecnica per crocettare su 1 filo solo, e assemblare il ciondolo con le sue istruzioni è stato velocissimo perfino per me che sono sempre tutta pollici. Ecco il risultato, che mi piace moltissimo. E che piacere passare un pomeriggio con le mie amiche e con tante altre ricamatrici. Spero proprio che questo diventi un evento regolare.

Basket of Cherries

Basket of Cherries (Blackbird Designs)

An interlude in the “try to finish WIPs by year’s end (yeah, right, good luck with that!)” programme. This new series, Garden Club by Blackbird Designs, completely blew me away, and as soon as the first chart arrived I had to get it stitched up: here it is, Basket of Cherries, stitched with all the recommended materials. I can’t wait for the second one to arrive – and yes, I’m planning to join the designs together as suggested here.

Una piccola pausa nel programma “vedi di finire un sacco di lavori entro la fine dell’anno (sì, vabbe’, buona fortuna!)”. Questa serie nuova, Garden Club di Blackbird Designs, è assolutamente deliziosa, e appena mi è arrivato il primo schema mi è scappato di crocettarlo: eccolo qui, Basket of Cherries, realizzato con tutti i materiali consigliati. Non vedo l’ora che arrivi il secondo – naturalmente, è mia intenzione unire tutti i pezzi come suggerito qui.

And now for something completely different. My stitching buddies and I were horrified by what happened in Paris last week, and heartfelt sympathy and condolences go to all those affected by the tragedy. We all love Paris immensely, and our trips to the Aiguille en Fête show are always the highlight of the year – not just because of the show, but mostly because of the time we spend living in Paris and sucking up its atmosphere. Just like the attack on Charlie Hebdo earlier this year, this one won’t stop us from paying that wonderful, free city our yearly visit in February. So, for what it’s worth, that’s one minuscule, insignificant little victory which the a***oles (as defined by John Oliver, bless him!) can’t claim – so there.

E ora cambiamo argomento. Le mie amiche di crocette e io siamo rimaste inorridite da quello che è successo a Parigi la scorsa settimana, e a chiunque sia stato colpito da questa tragedia vanno sentita partecipazione e condoglianze. Siamo tutte innamorate di Parigi, e i nostri viaggi per andare alla fiera Aiguille en Fête sono sempre uno dei momenti migliori dell’anno – e non solo per la fiera, ma soprattutto per il tempo che passiamo a vivere Parigi e la sua atmosfera. Come non lo ha fatto l’attacco a Charlie Hebdo all’inizio dell’anno, neanche questo riuscirà a dissuaderci dal visitare questa meravigliosa, libera città in febbraio. Per quel poco che vale, questa è una minuscola, insignificante vittoria che gli str***i non riusciranno ad incassare – ecco.

N to S

Sampler of Stitches (The Drawn Thread)

Here’s the revival, at last: The Drawn Thread’s Sampler of Stitches. Abandoned around Easter, despite my best intentions to keep up the one-letter-a-week schedule. I definitely want to finish it before year’s end, so now I’m focussing on it, and loving it again – 6 letters added since I un-abandoned it, I can do this!

Ecco il ritorno di fiamma, finalmente: Sampler of Stitches di The Drawn Thread. Abbandonato intorno a Pasqua, nonostante le mie migliori intenzioni di mantenere il ritmo di una lettera per settimana. Voglio decisamente finirlo entro l’anno, quindi adesso è il lavoro a cui sto dando priorità e con cui mi sto di nuovo divertendo. Sei lettere aggiunte da quando l’ho disabbandonato, ce la posso fare!

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 177 other followers